dott. Sergio Migliorini

ITU Medical Committee chair - Runner’s World Italy medical contributor
pinPhysioclinic
pinVia Fontana, 18. Milano
phoneCentralino: 02 5406981
pinStudio Medico
pinVia Italia, 42. Cameri (NO)
phone0321 517042 - 340 7764486
  • Medicina dello Sport
    • Traumatologia dello sport
    • Fisiokinesiterapia ortopedica
    • Manipolazioni vertebrali
    • Mesoterapia e Infiltrazioni
    • Terapie fisiche e Massoterapia
    • Kinesio Taping e Bendaggi
    • Fibrolisi diacutanea
    • Certificazioni mediche di
    idoneità alla pratica sportiva
  • Riabilitazione

    • Traumatologia dello sport
    • Fisiokinesiterapia ortopedica
    • Manipolazioni vertebrali
    • Mesoterapia e Infiltrazioni
    • Terapie fisiche e Massoterapia
    • Kinesio Taping e Bendaggi
    • Rieducazione motoria
    • Rieducazione del cammino e della corsa

  • Medicina Manuale

    • Traumatologia dello sport
    • Fisiokinesiterapia ortopedica
    • Manipolazioni vertebrali
    • Mesoterapia e Infiltrazioni
    • Terapie fisiche e Massoterapia
    • Kinesio Taping e Bendaggi
    • Fibrolisi diacutanea
    • Rieducazione motoria

  • 1_medicinadellosport.jpg
  • 2_riabilitazione.jpg
  • 3_valutazionecorsa.jpg

Profilo

sergiomigliorini

  • Medico Chirurgo, specialista in Medicina dello Sport, Medicina Fisica e Riabilitazione.
  • Presidente della Commissione Medica della Federazione Mondiale di Triathlon (ITU).
  • Membro della Commisione Medica Interfederale della Federazione Mondiale di Medicina dello Sport (FIMS).
  • Autore di libri e pubblicazioni
I trattamenti sono parte integrante delle prestazioni mediche attuate durante la cura e la riabilitazione.

Per saperne di più, clicca qui

Articoli

Per leggere alcuni miei articoli, pubblicati dalla rivista Runner's World, basta un click qui sotto:

icona sergiomigliorinicheckup
Negli articoli ci sono tanti consigli utili, e non solo per i runners: chiunque pratichi attività fisica e sport vi potrà trovare risposte a molte domande interessanti.

Per leggere gli articoli, clicca qui

Articoli

 

Alleate o nemiche?

• Autore: dottor Sergio Migliorini • Pubblicato da: Runner's World • Data: agosto 2014

Sempre secondo il professor Nigg, la scelta di una scarpa che garantisca uno stile di corsa ottimale è l’aspetto più importante per ridurre le sollecitazioni a tendini, muscoli e articolazioni.

 

Quali fattori vanno sempre considerati nella scelta di una calzatura da running?

Principalmente devi tenere conto del tuo peso, della biomeccanica della corsa e dell’appoggio, dell’andatura a cui corri e dei precedenti infortuni.

Se utilizzi un solo paio di scarpe, scegli un modello adatto a svolgere la maggioranza dei tuoi allenamenti.

Se la differenza fra l’andatura degli allenamenti e quella di gara è minima, è inutile comprare una scarpa da gara (per intenderci quelle più leggere della categoria “Ritmi Veloci/Gara”) perché potrebbe provocarti un infortunio.

Solo se corri almeno a 3’30” o 3’40” al km puoi acquistare un modello di questa categoria.

 

Se sono un pronatore devo per forza adottare un plantare?

Assolutamente no. Le aziende forniscono un gran numero di modelli per il controllo della pronazione.

Gli studi suggeriscono che il plantare non dà più vantaggi rispetto all’utilizzo di una scarpa delle categorie “Stabili” e “Massimo Controllo”.

Inoltre, plantare più scarpa spesso “stravolgono” la meccanica dell’appoggio, in particolare in chi ha una corsa ad alto impatto, e lo scarso comfort durante la corsa determinato dalla combinazione scarpa-plantare è più deleterio della mancanza di controllo dell’appoggio.

Secondo Benno Nigg «il concetto di dover sempre allineare lo scheletro con scarpe e plantari dovrebbe essere riconsiderato».

Prima va scelta sempre la scarpa giusta!

 

I modelli “minimalisti” possono aiutarmi a prevenire gli infortuni?

A oggi non c’è alcuna evidenza scientifica che la scarpa minimalista possa ridurre gli infortuni.

La stragrande maggioranza dei runners inizia a correre dopo i 30 anni e ha un deficit di qualità atletiche e motorie talmente grande che non può avere alcun vantaggio dall’uso di queste scarpe.

Un ragazzino 30 anni fa praticava ogni tipo di sport, anche per 4 o 5 ore al giorno e sapeva correre; oggi fa sport 3 volte a settimana per un’ora e passa il resto del tempo davanti allo smartphone... Figuriamoci un quarantenne frutto di una società di sedentari impazienti di correre una maratona! (continua)

Profilo

sergiomigliorini

  • Medico Chirurgo, specialista in Medicina dello Sport, Medicina Fisica e Riabilitazione.
  • Presidente della Commissione Medica della Federazione Mondiale di Triathlon (ITU).
  • Membro della Commisione Interfederale della Federazione Mondiale di Medicina dello Sport (FIMS).
  • Autore di libri e pubblicazioni
I trattamenti sono parte integrante delle prestazioni mediche attuate durante la cura e la riabilitazione.

Per saperne di più, clicca qui

Articoli

Per leggere alcuni miei articoli, pubblicati dalla rivista Runner's World, basta un click qui sotto:

icona sergiomigliorinicheckup
Negli articoli ci sono tanti consigli utili, e non solo per i runners: chiunque pratichi attività fisica e sport vi potrà trovare risposte a molte domande interessanti.

Foto Gallery

Per la Foto Gallery, clicca qui

Runner's World

itu congress 2016
In edicola con il numero di Aprile di Runner’s World.

Highlights

itu congress 2016
Il dr. Migliorini è stato rieletto nella Commissione Medica dell’ITU per il prossimo quadriennio sino alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Collegamenti

logo runnersworld

itu logo

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per capire come viene utilizzato, con il fine di migliorarne l'esperienza d'uso e per offrire contenuti in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie Policy.